Un caleidoscopio d’immagini…

Alla conclusione di un anno formativo si crea un caleidoscopio d’immagini… di persone, di attività, di formazione, di iniziative, d’allegria, d’impegno… Anche se qualche obiettivo non è stato centrato… è certo che sono state veramente tante le occasioni di crescita offerte a ciascuno!

Ci sono i volti di ragazzi e di ragazze, di giovani e di adulti che hanno interagito per acquisire sia competenze di base che professionalizzanti: sui banchi di scuola, ai fornelli, al computer o alla macchina da stampa, dietro ad un banco bar, su un trattore o nel curare una pianta di rose… Per la terza triennio di grafica e la seconda biennio di ristorazione – ma anche per gli allievi dei tre corsi MDL (Addetto potatura e giardinaggio, Addetto Sala e banco bar e Operatore specializzato di macchine vitivinicole) – c’è stata l’interessante esperienza di stage in azienda del settore. Gli allievi più grandi dell’Obbligo di Istruzione hanno organizzato un’uscita tecnica di più giorni; i grafici a Nizza e a Montecarlo ed i cuochi a Parma e dintorni alla scoperta di alcune lavorazioni alimentari tipiche.

Gli allievi di grafica – per classi o per gruppi – sono stati coinvolti in una visita tecnica a Milano, nella ideazione degli addobbi natalizi, nella progettazione dell’immagine coordinata di Sochi 2014 e di alcuni contenitori, nell’evento castelnovese della Festa della Terra e nelle varie UDA previste per le singole annualità. Quelli di ristorazione hanno preso parte – non solo alla manifestazione Cheese di Bra (CN) o alla vendemmia a Montechiaro (AT) – ma a vari servizi di ristorazione effettuati in e fuori sede. E poi le varie UDA programmate dai formatori…

Ai più giovani sono state proposte varie occasioni di distensione, di riflessione e di celebrazione, come l’accoglienza festosa dell’Urna di Don Bosco, le giornate a San Giovanni di Riva, le feste con i genitori, ecc. C’è chi si è misurato con coetanei gareggiando ai Concorsi Nazionali Cnos-Fap ed ha vissuto un’esperienza significativa e chi ha partecipato ad altre iniziative proposte dai docenti…

In molte serate o al sabato mattina, i protagonisti sono stati gli adulti – prevalentemente donne – ed hanno  approfondito le tecniche di cucina, di pizzeria o di pasticceria… con ottimi risultati.

Ma non c’è tempo a volgere lo sguardo indietro… perché una nuovo anno formativo è ormai alle porte!

007

006005004003002001

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *