MODALITÀ PER LE ISCRIZIONI ON LINE

ISCRIZIONI ONLINEDa venerdì 22 gennaio 2016 sarà possibile per le famiglie dei ragazzi e ragazze iscritti alla terza media effettuare l’iscrizione dei propri figli ai corsi di Istruzione e Formazione Professionale o ai percorsi scolastici per l’anno prossimo 2016-17.

Per effettuare l’iscrizione è necessario collegarsi al sito www.istruzione.it ed entrare nella sezione Iscrizioni on-line (nella colonna a destra). Prima di poter effettuare l’iscrizione è necessario registrarsi, seguendo le istruzioni riportate.

Segnaliamo alle famiglie intenzionate ad iscrivere i propri figli presso il nostro Centro di Formazione Professionale che il codice meccanografico del Cnos-Fap Colle Don Bosco è il seguente: ATCF003001

Le famiglie che avessero necessità di un computer connesso ad Internet e/o di un supporto tecnico per effettuare l’iscrizione, possono contattare telefonicamente la Segreteria per informazioni e/o fissare un appuntamento (tel. 011.9877126; da lunedì a venerdì; dalle 8,30 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 17,00). Si ricorda che è obbligatorio indicare una scuola superiore come scelta opzionale.

Segnaliamo che in caso di iscrizioni in eccedenza, i candidati verranno accettati secondo le seguenti priorità:
Età anagrafica: nati dal 1° gennaio 2002 con percorso regolare di studi
Contatto della famiglia con il Cnos-Fap Colle Don Bosco: colloquio con il Direttore del Centro e l’accettazione del Progetto educativo.
Distanza geografica dal Centro di Formazione Professionale: priorità a chi abita più vicino.

Per gli allievi con disabilità:
Certificazione Aggiornata: consegna in Segreteria della certificazione con la dichiarazione di idoneità al lavoro nel laboratorio specifico per l’indirizzo scelto entro il termine ministeriale di accettazione della domanda.
Età anagrafica: nati dal 1° gennaio 2002 con percorso regolare di studi
Contatto della famiglia Con Il Cnos-Fap Colle Don Bosco: colloquio con il Direttore del Centro e l’accettazione del Progetto educativo.
Distanza geografica dal Centro di Formazione Professionale: priorità a chi abita più vicino.

La domanda sarà considerata non valida in caso di dichiarazione mendace rispetto alla disabilità.